Storia vespa

La Vespa da corsa nei ricordi di Egidio Casazza

casazi1000pxvespaproject-7

Oggi un amico del Vc Sarzana, Roberto Frandi, ci organizza un incontro con un ex pilota di Vespe fine anni 40.

Io ( Vespaproject) e Frà ( il Vespaio) saliamo sul Porter, il nostro mezzo di fiducia, e partiamo per la volta di Sarzana.

Un viaggio di una trentina di minuti , nei quali ci poniamo mille domande e facciamo 1000 ipotesi su chi possa essere e abbia fatto il misterioso pilota senza avere grandi aspettative.

Arrivati alla bocciofila di Sarzana, il presidente del Vespa club ci dà il benvenuto , presentandoci Egidio Casazza un simpatico giovanotto di 89 anni con una busta di fotografie sotto al braccio.

Egidio si presenta simpatico da subito e molto allegro , un pò titubanti cominciamo a sondare il terreno cercando di capire su che tipo di Vespe abbia corso.

Apriamo il libro "l'anima sportiva della Vespa" per mostrargli qualche modello ufficiale di Vespa in alluminio , dopo poco Egidio ci blocca mettendo un dito su una pagina e indicando una fotografia e dice : "ma , ma , questa è la mia Vespa , e questo sono io" , apre la sua busta di foto mostrandoci le immagini originali che sono presenti nel libro, io e Fra ci guardiamo increduli mentre Egidio continua a raccontare avventure e indicando sul libro i vari personaggi ce li elenca precisamente.

Sul Porter avevamo fatto molte ipotesi , ma una cosa del genere proprio non ce l'aspettavamo.

Egidio ci racconta che correva anche sulla Lambretta, sulle Guzzi e sulle Triumph , è un personaggio molto attivo che ha praticato fino a poco fa sci, vela e molti altri sport vincendo anche delle gare di gokart in circuiti importanti all'età di 72 anni e ora a 89 anni si dedica a pilotare aeromodelli .

Ci parla dell'ingegner D'Ascanio e di molti progetti Vespa , essendo un meccanico è molto competente della materia, ci spiega le differenze tra i motori della Vespa siluro che ha provato ma non ha potuto guidare perchè essendo troppo alto infrontava nel cupolino con la testa. Io ovviamente "estraggo" la mia arma dalla borsa e comincio a filmare tutto per quanto mi è possibile, e vi invito ad andare a vedere il video su you tube nel canale vespaproject

casazi1000pxvespaproject-2casazi1000pxvespaproject-5casazi1000pxvespaproject-9casazi1000pxvespaproject-7casazi1000pxvespaproject-6casazi1000pxvespaproject-4
primi sui motori con e-max