Schede motori

75 Olympia 6 travasi

75 Olympia 6 travasi

Dati di base
60-62 kmh
Configurazione
75 Olympia 6 travasi
RMS anticipo standard cors 43
Padellino RMS
Piaggio
al carter
valvola su spalla dell'albero
16/16 shb
originale
originale 4 marce
originale 16/68
4 dischi con molla rinforzata argentata
originale a puntine
originale
Impressioni: Motore abbastanza silenzioso, la coppia è distribuita non equamente su tutto il regime. Ai bassi è una bomba, in salite medie tiene la 4a con un filo di gas anche sottocoppia, sfrizionando un po si riesce persino a partire in 4a. Medi regimi carenti di coppia, il che si nota specie col passeggero dietro. Agli alti ritorna la coppia, non ai livelli dei bassi ma decente (la vera natura del 75, che ama girare alto). Grassoccio di carburazione, tende ad imbrattare se si cammina parecchio in maniera tranquilla. La frizione fa schifo, in 1a a volte si spegne, a volte no. In ogni caso trascina. Cambiando marcia, specie nel cambio 3a-4a, slitta un pò. Sotto sforzo molte volte la 3a se ne esce, ma questo è un difetto imputabile al cambio-crocera. PS: ho provato diverse candele su questo motore Piaggio p82m: entra subito in temperatura, ma il motore scalda da paura Champion l86c: entra più lentamente in temperatura rispetto alla p82m, ma il motore scalda ugualmente Denso w20-fs u: entra leggermente più lentamente in temperatura rispetto alla l86c, tuttavia non scalda per niente. Una sola volta ha raggiunto la temperatura della p82m, ma stavamo in 2 (135kg) e avevamo fatto 4-5 km fissi alla massima velocita
il motore e i suoi componenti sono stati montati di scatola , senza raccordatura dei travasi ne nessun altro accorgimento particolare.
giovanni dangelg
primi sui motori con e-max